Rosmini filosofo di frontiera

Cioffi Mario, Rosmini filosofo di frontiera, pp. 232 – Euro 12,50.

Mario Cioffi, avvocato, ha saltato il muro alla grande: dalla terraferma del diritto all’oceano della filosofia rosminiana. Il risultato è questo volume che penetra a fondo nella filosofia del Roveretano e la espone in forma chiara e ragionata, con rigore scientifico e concretezza.
Rosmini è pensatore difficile e discusso che intimorisce e attrae per la vastità e profondità del pensiero. Cioffi ha accettato la sfida: questo studio porta il lettore a saggiare l’aria rarefatta delle alte cime del pensiero. Il saggio delinea il volto intellettuale e umano del filosofo, cogliendone il carattere integrale, sapienziale, agapico, e, nella sconfinata letteratura su Rosmini, colma una lacuna e si ritaglia una precisa collocazione: accompagnare il lettore, all’incontro con la testimonianza del Roveretano, nella sua autenticità, originalità, attualità e ortodossia. Merita di essere segnalata la chiarezza con cui è delineata la fondamentale distinzione tra il concetto rosminiano di “divino” e Dio, come pure la precisione con cui è illustrata la complessa legge del «sintetismo ontologico». [Cecilia Giannini]